2014

TRUST ONLY

Dalla scorsa settimana sono stato sommerso di richieste via email di lettori e followers che vogliono proteggere e tutelare il proprio patrimonio da un possibile (e sempre più probabile) default del nostro Paese ed anche da un inasprimento della fiscalità diffusa che indirizzerà tutta la sua aggressività ed attenzione verso i patrimoni di media entità, tanto mobiliari quanto immobiliari. Sembra che questa paura ed ansia sia stata indotta dalla trasmissione di Santoro, Servizio Pubblico, durante la quale è stato intervistato l’economista francese, Thomas Piketty, il quale delinea all’interno del suo recente libro – Il Capitale nel XXI secolo – come…

WHERE TO GO

Da mesi è ormai la domanda che mi viene posta in continuazione, sia dal vivo che via web. Dove andare, in quale Paese trasferire la propria famiglia, il proprio patrimonio e la propria attività professionale o imprenditoriale, lasciandosi alle spalle una decadente e svilente Italia. Ne ho parlato diffusamente all’interno dell’ultimo libro, dando indicazioni soprattutto ai giovani ragazzi che si apprestano a finire il loro percorso di formazione, proviamo pertanto a fare un outlook su questo tema. Tanto per iniziare, quello che ho notato da inizio anno è l’intensificarsi di questo fenomeno, vale a dire che mentre due anni…

Ciao Ciao Abe

Come non ricordare la suggestiva copertina dell’Economist dei primi mesi del 2013 in cui veniva rappresentato Abe Shinzo, primo ministro giapponese, come un nuovo super man pronto a scuotere e rilanciare un affossato Paese del Sol Levante. Le sue audaci scelte di politica economica e politica monetaria sono state definite simpaticamente con il termine di Abenomics. Oggi a distanza ormai di quasi due anni dal suo insediamento, i suoi interventi più che audaci si possono definire piuttosto fallimentari. Andiamo per gradi e cerchiamo di rappresentare cronologicamente il tutto: Abe (in Asia prima si scrive il cognome) ha provato a…

THE BLACK OCTOBER

L’escalation di contestazione sul piano mediatico che sta colpendo l’attuale governo fa percepire come la possibiità di una nuova chiamata alle urne verso Marzo 2015 sia verosimilmente plausibile. Le recenti valutazioni che ha evidenziato il Financial Times ad inizio settimana riguardo la sostenibilità finanziaria del debito pubblico italiano, ormai completamente fuori controllo, devono far preoccupare oggettivamente i loan country buyers, leggasi gli acquirenti e detentori di titoli di stato italiani. Non aspettate il salvatore della patria, lasciate perdere lo show dei proclami che sta andando in scena da oltre sei mesi, iniziate a liberarvi dei suddetti titoli italiani quanto…

CASH IS KING

La liquidità, soprattutto e sopra tutto. Questa citazione che rappresenta una autentica regola di condotta ed uno dei pilastri ortodossi per chiunque eserciti un’attività imprenditoriale sembra sia attribuibile ad Andrew Mellon, il banchiere statunitense, vissuto a cavallo tra il 1800 ed il 1900, considerato uno dei pionieri del capitalismo americano. Fondò una delle più rinomate banche dell’epoca, la Mellon Financial, che è conosciuta ai giorni nostri con la sigla BNY ovvero Bank of New York Mellon. All’apice della sua carriera era considerato il terzo uomo più ricco del mondo, dopo J.D. Rockefeller ed Henry Ford: la sua determinazione e…

Leaderless

Ho recentemente assistito ad un workshop sulle agevolazioni fiscali e finanziarie erogate dall’Unione Europea a piccole e medie imprese che intendano investire in ricerca e sviluppo di applicazioni per le nuove tecnologie digitali: la maggior parte dei partecipanti erano consulenti fiscali o legali, di imprenditori non vi era traccia, nonostante l’incontro fosse organizzato con un target ben mirato e dal taglio molto pratico. Con alcuni consulenti abbiamo avuto modo di confrontarci sulla situazione economica attuale in Italia durante i vari coffee break. Sono rimasto impressionato dalla banalità e dalla mancanza di argomentazioni professionali dei vari interlocutori con frasi del…

La crisi infinita

Esce in questi giorni il mio nuovo pamphlet. Il libro è stato concepito per dare una risposta esaustiva alle preoccupazioni e domande che mi sono state formulate in questi ultimi tre mesi da lettori e followers delle mie attività mediatiche. Mi sento di dire che è il miglior libro che ho scritto da sempre, più completo, più approfondito ed anche più assertivo. Ho deciso di fare un salto quantico e di mettermi nelle mani di Amazon, rinunciando a pubblicare con i precedenti editori. La finalità di questa scelta è duplice, in primis consentire a tutti i lettori di lingua…

From disco to fisco

Nell’estate del 1996 imperverava sui dancefloor degli house club italiani di tendenza un famoso remake musicale della Whirlpool Productions intitolato “From disco to Disco” che era anche uno dei pezzi hot per scaldare e caricare la pista da ballo. La hit musicale e successivamente il suo videoclip raccontavano e facevano vedere quanto ci si potesse divertire in discoteca utilizzando dei “sussidi non convenzionali” come ad esempio le droghe sintetiche. Il video clip inoltre ostentava il disagio di tutti gli altri che invece sembravano immersi nei loro pensieri e nelle loro preoccupazioni. Dal 2015 vedrete come tornerà di moda quel…

BIG JIM TEDESCO

Quando ero bambino pensavo che Big Jim fosse americano, perche lo era la sua biondissima e bellissima fidanzatina Barbie.Con gli anni sono cresciuto e ho scoperto che né Barbie e né Big Jim sono mai esistiti, erano solo personaggi di fantasia della Mattel. Ho sempre sognato di incontrare Barbie o una sua fac-simile, ma il destino mi ha sempre fatto interagire durante il mio cammino di vita (purtroppo) solo con avvenenti ragazze more dai lineamenti mediterranei. Lo scorso anno ho tuttavia potuto incontrare e vedere in azione Big Jim o qualcuno che gli assomigliava tantissimo. Mi trovavo in Germania,…

QUELLI DEI BARCONI

Alcuni giorni fa sono ritornato in Italia per partecipare come guest speaker ad un convegno sulle opportunità di delocalizzazione all’estero e sugli incentivi fiscali che alcuni paesi in questo momento riconoscono a chi è disposto ad intraprendere un’attività imprenditoriale o professionale al di fuori dei confini italiani. Terminata la tavola rotonda, il giorno dopo sono prontamente rientrato a Malta, senza soffermarmi ulteriormente in Italia, solo ascoltare per alcuni minuti il tele giornale o leggere una prima pagina di un quotidiano italiano ormai mi fa venire la depressione e un senso di autocommiserazione. Per cui via dall’Italia il prima possibile….