Vai agli altri articoli

CIPRO E L’IMMIGRAZIONE

L’immigrazione selvaggia rappresenta da tempo ormai il principale tema di dibattito politico in Italia: nei talk shows i vari opinionisti chiamati in causa si scannano uno con l’altro nel difendere le proprie convinzione ideologiche. Vale la pena di ricordare a chi legge che l’immigrazione e l’accoglienza in Italia impattano pesantemente sui conti pubblici: stando alla Legge di Bilancio 2019/2021 possiamo citare 2.4 miliardi nel 2016, 3.2 miliardi nel 2017, 3.65 miliardi nel 2018 e 3.38 miliardi nel 2019. L’immigrazione e l’accoglienza ormai assorbono piu risorse della ricerca ed innovazione (Missione 17) alla quale sono destinati 3.31 miliardi per competenza…

ANCORA TRUFFE FINANZIARIE

A fronte delle varie richieste pervenutemi dalla community di YouTube racconto la narrativa di un nuovo tentativo di adescamento finanziario di cui sono stato oggetto telefonicamente qualche settimana fa. Ho notato che questo tipo di informazioni è particolarmente gradita in forza ormai del proliferare di servizi truffa legati al forex, ai CFD ed alle opzioni binarie. Suppongo che quanto sto per esporre sia già capitato anche a numerosi colleghi. Mi chiama una signorina con un inglese ciancicante, che presumibilmente era di nazionalità sovietica. Sul display del cellulare appare un numero con prefisso nazionale inglese. Mi fa presente che è…

LA SPESA SANITARIA PUBBLICA

Come è già stato spiegato in una clip precedente inoltrarsi nei meandri del Bilancio dello Stato non è cosa da tutti, occorre tanta competenza quanto masochismo. Deltronde una persona che lavora otto ore al giorno, sei giorni su sette, ha famiglia e figli da accudire, ha sempre meno tempo disponibile da dedicare a quello che non riguarda il lavoro ed il resto della sua vita: quando se ne torna a casa potete stare tranquilli che la voglia di capire come e quanto lo Stato spende il denaro dei contribuenti è presso chè tendente a zero. Comprendere il Bilancio dello…

NATIONAL ORIGINS FORMULA

Nella attuale narrativa del dibattito politico italiano il principale tema trattato a livello mediatico rimane ancora l’immigrazione e la sua gestione sul piano umanitario. Quante volte avete udito parlare all’interno di un talk show nazionale di come l’Europa deve volgere il suo sguardo ad occidente e prendere ispirazione dagli Stati Uniti. Non tanto dall’attuale Amministrazione Trump quanto piuttosto dall’origine storica e socioeconomica degli Stati Uniti, intesi questi ultimi come grande nazione forgiata nel tempo da flussi di immigrazione provenienti da altre nazioni. L’America di fatto è stata colonizzata, a scapito delle originarie popolazioni indiane, da orde di immigrati generalmente…

USCIRE DALL’EURO: HA ANCORA SENSO ?

L’uscita dall’euro rappresenta il tema più dibattuto in rete dopo quello della crisi immigratoria, vi sono blog, siti, pagine su Facebook e canali su YouTube che trattano in via esclusiva questo argomento come se fosse la ricerca del Sacro Graal. Molti lettori, soprattutto quelli nuovi che hanno ascoltato qualche mia recente intervista, mi scrivono chiedendomi un commento o un mio pensiero sulla questione. Gli rispondo che sull’argomento ho scritto assieme a due giornalisti di visibilità nazionale, David Parenzo e Gianluca Versace, sei pamphlet in dieci anni, due dei quali sono diventati anche bestsellers nazionali come Bancarotta e Neurolandia. Nel…

PARLIAMO DI TURISMO

Anche se oggi faccio tutt’altro, professionalmente ed imprenditorialmente parlando, le mie prime esperienze di lavoro sono state strettamente legate al turismo, inizialmente come operatore in attività ricreative (leggasi dee jay animatore e successivamente capoanimatore) ed in seguito al termine del percorso di studi universitario anche come docente nelle scuole superiori di economia e tecnica del turismo. Inoltre ho potuto beneficiare di numerose esperienze di formazione professionale avendo vissuto e lavorato all’estero per oltre dieci anni in due paesi che hanno messo il turismo al primo posto nella loro agenda politica in forza del ruolo strategico che riveste questo specifico…

GOVERNI E LEGISLATURE

La crisi di governo del 2019 andata in scena in pieno agosto ha prodotto un ulteriore senso di disgusto nei confronti della classe politica italiana e dei suoi principali attori di scena. Non ci si dovrebbe più di tanto scandalizzare, in un certo senso ormai ne dovremmo essere perfettamente abituati. La repubblica italiana è una forma di stato tutto sommato piuttosto giovane con appena 73 anni, poca cosa rispetto ai 230 anni della repubblica francese, persino la Germania ha almeno un secolo di vita come repubblica. Durante questi 73 anni si sono succedute 18 legislature, vale a dire 18…

SILICON VALLEY GAME OVER

Nonostante sia ancora il principale motore per l’economia della California, qualcosa sembra essere andato storto nella Silicon Valley. Con questo soprannome si suole generalmente definire la parte meridionale della Baia di San Francisco, il suo nome toponomastico sarebbe la Valle di Santa Clara, nella omonima contea di Santa Clara. L’appellativo di Silicon Valley risale giornalisticamente al 1971 quando al principio in questa contea era presente una elevata concentrazione di fabbricanti di semiconduttori e di microchip (basati appunto sul silicio), che divennero attrattori negli anni successivi della nascita e l’insediamento di note aziende di computer, produttori di software e fornitori…

LA LEZIONE DEL GIAPPONE

Il termine migrante è di recente introduzione almeno dal punto di vista della narrativa giornalistica, se torniamo infatti indietro con la memoria ci renderemo conto che questo vocabolo era sconosciuto alle cronache di tutti i giorni almeno sino al 2010: generalmente in quell’epoca chi tentava di sbarcare nelle coste italiane venivano etichettati dalla stampa nazionale come clandestino. Dopo la caduta di Gheddafi nel 2011 quando iniziano a manifestarsi i problemi di ordine pubblico nelle popolazioni delle coste africane (ricordiamo il termine di primavera araba coniato dall’establishment per descrivere le cadute delle dittature di Egitto, Libia, Algeria e Tunisia ossia…

QUELLI DEL POPOLO

Da mesi ormai nella nazione italica lo scontro tra le varie forze politiche richiama spesso il concetto di popolazione e popolo al fine di osannare o contestare le varie ideologie di una sinistra progressista assunte come mantra dall’establishment mediatico. Quante volte sentiamo citare da una parte la necessità del popolo di ribellarsi al dictat sovranazionale e dall’altra invece la necessità di allargare gli orizzonti culturali della popolazione. In entrambi i casi vengono menzionati due concetti che sul piano semantico potrebbero sembrare sinonimi ossia popolo e popolazione, tuttavia sono portatori ognuno di una differente essenza in ambito giuridico. Con popolo…